Zuppa di lenticchie

Le lenticchie riscuotono sempre un gran successo, hanno un gusto e una velocità di preparazione che le rendono sempre il mio asso nella manica. In una serata uggiosa, seppur primaverile, ci siamo coccolati con questa bella zuppa e per una volta a tavola ha regnato il silenzio…le bimbe se la sono divorata!

Ingredienti per 4 pozioni:

  • Lenticchie verdi 1 tazza
  • Lenticchie rosse 1 tazza
  • Cipolla 1
  • Sedano 1 costa
  • Carote 2
  • Patate 2/3
  • Rosmarino 1 rametto
  • Acqua qb

Tritare finemente il sedano, le carote e la cipolla.

Lavare le patate, pelarle e tagliarle a tocchetti piccolini.

Ungere una casseruola con un filo d’olio, rosolare la carota, il sedano e la cipolla per qualche minuto.

Aggiungere anche la patata e le lenticchie. Mescolare bene e lasciar insaporire brevemente.

Coprire con acqua calda, aggiungere il rametto di rosmarino, salare e portare a bollore.

Abassare il fuoco e proseguire la cottura per 25/30 minuti molto dolcemente, se si aciuga troppo aggiungere poca acqua calda alla volta.

Prelevare il rametto di rosmarino, con un mixer ad immersione frullare a scatti molto brevemente, non deve diventare una purea, ma conferire solo un po’ di cremosità. Se invece si amano le creme passare tutto (per i bambini che non amano sentire i pezzettini sotto ai denti è la soluzione migliore).

Servire con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo, una spolverata di parmigiano e una macinata di peperoncino.