Crema di asparagi con quenelle di ricotta e dadini di gorgonzola

La sera ci piace ancora mangiare un piatto caldo, leggero ma gustoso allo stesso tempo. Adesso è il periodo degli asparagi, quindi a casa ne facciamo una moderata “cura” , ma quello che amo nelle creme sono i contrasti: sapore, temperatura e consistenza.

In questa crema di asparagi la ricotta ha dato freschezza, il gorgonzola sapidità e i miei crostini home made croccantezza.

Ingredienti per 4 persone:

  • Asparagi verdi 750g
  • Patate 4 grosse
  • Carote 2
  • Cipolla 1
  • Gorgonzola qb
  • Ricotta 125g
  • Erba cipollina 1 cucchiaino
  • Aglio qb
  • Sale
  • Crostini home made

Per prima cosa lavare gli asparagi, asportare la parte bianca e fibrosa del gambo e tagliarli a rondendelle tenendo le punte un po’ più lunghe.

Pelare le patate, ridurle a tocchettini e fare lo stesso con le carote.

Affettare sottilmente la cipolla, ungere con un filo d’olio una casseruola e tostare brevemente le verdure.

Coprire con acqua calda e portare a bollore. Cuocere per 20/30 minuti a fuoco dolce con un coperchio.

Dopo circa 15 minuti prelevare alcune punte di asparago e tenere da parte per la decorazione finale.

Nel frattempo tagliare il pane a dadini, condirlo con le spezie e olio, cuocere nel ripano più alto del forno modalità grill per 10 minuti circa (attenti che brucia in un attimo!) e tenere da parte (ricetta completa qui).

In una ciotolina lavorare la ricotta con un cucchiaio per renderla cremosa, condirla con l’erba cipollina, un pizzico di sale e l’aglio, poi aiutandosi con due cucchiai creare delle quenelle che terremo in frigorifero a rassodare fino al momento di servire la crema.

Riprendere le verdure, prelevare un po’ di brodo (tenedolo da parte) e frullare creando una crema. Aggiustare la consistenza aggiungendo se serve un po’ di brodo.

Servire con le punte di asparago intere, i crostini, qualche dadino di gorgonzola e tre quenelle di ricotta.

Vellutata delicata di Zucca con Quenelle di ricotta e crostini

Cosa c’è di meglio in una fresca sera d’autunno di una buona vellutata dai colori caldi. Questa vellutata è veloce, genuina, colorata e saporita…tutti abbinamenti che adoro!

Ingredienti per circa 4/5 persone:

  • Zucca 600/700g
  • Patate 4/5 di medie dimensioni
  • Cipolla rossa 1
  • Carote 3

Per le quenelle:

  • Ricotta 200g
  • Parmigiano 50g
  • Sale un pizzico
  • Aglio in polvere

Per i crostini:

  • 5/6 fette di panbauletto integrale (anche bianco va bene)
  • Aglio
  • rosmarino
  • paprika
  • curcuma
  • olio

Per prima cosa pulire la zucca e ridurla a pezzetti grossolanamente, fare lo stesso con patate, carote e cipolla. Mettere tutte le verdure in una capiente pentola e coprire con acqua, portare ad ebollizione, salare e continuare la cottura per circa 30/40 minuti.

Nel frattempo tagliare il pane a dadini e porlo in una ciotola, aggiungervi le spezie e mscolare bene con l’aiuto delle mani. Disporre sulla placca del forno rivestita di carta forno,salare e far rosolare in forno caldo a 200° col grill acceso per una decina di munuti.

A parte lavorare la ricotta con il parmigiano, un pizzico di sale e di aglio in polvere. Aiutandosi con due cucchiai formare le quenelle e disporle su un piatto ben distanziate, mettere in frigo a riposare fino al momento di servire la vellutata.

A cottura ultimata togliere parte del brodo di cottura delle verdure (tenerlo da parte), col mixer ad immersione ridurre il tutto in purea e se serve aggiungere poco brodo alla volta per arrivare alla consistenza desiderata. Servire con le Quenelle e i crostini di pane